Mission & Statuto

Contribuire alla diffusione e alla promozione della Cultura e dell’Arte Contemporanea in tutte le sue forme. In particolare si propone di:

– Valorizzare la creatività come elemento quotidiano nella vita degli individui, parte sostanziale della loro natura, risorsa fondamentale a cui attingere nelle diverse occasioni della vita e del lavoro. La creatività dunque, per esprimere un valore positivo che si esplica nei diversi ambiti attraverso la ricerca di un miglioramento che passa, dallo sviluppo delle capacità creative, e i cui scopi possono essere i più disparati come migliorare la qualità della vita, le capacità professionali, lo studio, le capacità ideative; soprattutto di valorizzare e dare spazio agli artisti in genere e in particolar modo ai giovani che desiderano accostarsi all’arte in tutte le forme in cui essa si palesa;

– Valorizzare e promuovere il libero pensiero, l’espressione creativa e la produzione di cultura quali fondamentali strumenti di emancipazione dell’uomo e del suo lavoro, promuovendo il dialogo fra le culture, anche nella prospettiva internazionale favorendo viaggi e scambi artistici e culturali tra le realtà presenti nella città, nella regione e nella nazione ma anche nella Comunità Economica Europea e successive modifiche e nei paesi extra-comunitari con lo scopo di favorire il processo di crescita sociale e artistica degli associati.

– Valorizzare e sostenere le tradizioni popolari e lo studio delle culture locali delle varie regioni d’Italia e anche di altri Paesi del mondo, promuovendo la conservazione e la valorizzazione delle risorse naturali storico-culturali e artistiche anche attraverso la collaborazione con scuole, associazioni, università, enti pubblici e privati;

– Contribuire allo sviluppo del territorio attraverso progetti di turismo culturale, quali la fruizione di beni culturali, come siti archeologici, città d’arte, musei, monumenti, etc. e tutte quelle forme di mobilità che mirano a soddisfare il bisogno umano di diversità, elevando il livello culturale degli individui, attraverso l’esperienza dell’incontro e della conoscenza, del dialogo;

– Promuovere iniziative a carattere culturale legate al mondo dell’editoria, per promuovere il rapporto tra arte e cultura (anche attraverso un portale/sito internet) in campi inclusi o affini al proprio scopo sociale sempre per il raggiungimento dei propri fini istituzionali;

– Valorizzare e promuovere la difesa dell’ambiente diffondendo una cultura ecologica fondata sul principio dello sviluppo sostenibile e sulla consapevolezza dello stretto rapporto fra ambiente, territorio e cultura con mostre, seminari e progetti culturali.

-Organizzare stage e workshops e mostre d’arte al fine di migliorare il proprio ambito di azione e dei suoi associati, favorendo il confronto creativo intergenerazionale e l’affermarsi di nuovi talenti, anche in vista della sempre più ampia diffusione dei linguaggi multimediali e del loro apporto alla produzione ed alla fruizione integrata di tutte le arti;

– Organizzare attività di didattica delle arti con corsi di arti-terapie, premi, concorsi, borse di studio, conferenze, convegni, seminari, manifestazioni musicali, audiovisive e teatrali, gemellaggi e interscambi con l’estero; studi e iniziative per la valorizzazione e la tutela dei beni artistici e storici anche sotto forma di convenzioni, con Enti scientifici e Fondazioni pubblici e privati, per la preparazione e l’aggiornamento nell’ambito delle discipline artistiche, oltre che sotto forma di consulenza nello stesso ambito;

-Promuovere l’attività dei suoi associati con recensioni critiche, cataloghi, saggi pubblicazioni; per divulgare opere letterarie e artistiche, sia su stampa, sia su supporto audiovisivo, internet e su qualsiasi altro mezzo;

– Designare e nominare propri rappresentanti in attività, enti e commissioni artistiche e culturali, sia pubbliche sia private, nonché in tutte le sedi dove la cultura si manifesta;

– Stipulare accordi e convenzioni con pubbliche amministrazioni, enti locali, pubblici e privati ed organizzazioni imprenditoriali e attuare rapporti di collaborazione con le associazioni di volontariato sociale e civile per attività no-profit;

-Sensibilizzare l’opinione pubblica in favore dei problemi della cultura, dell’arte e dell’ambiente attraverso le proprie stampe, riviste, bollettini, newsletter, periodici ed altro mezzo idoneo di propaganda e svolgere attività di sensibilizzazione ed informazione del pubblico e collaborazione con gli organi istituzionali ed altri enti inerenti i propri scopi sociali.

– Organizzare intrattenimenti, spettacoli, mostre d’arte, rassegne cinematografiche e teatrali, iniziative e servizi di attività turistico-ricreative; giornate di studio, intrattenimenti radiofonici e televisivi con programmi ed iniziative legate alla sfera dell’arte e della cultura;

– Organizzare e gestire – anche con strutture permanenti – tutte quelle attività, anche economiche, utili per il raggiungimento dei propri fini sociali. L’Associazione potrà altresì svolgere tutte le attività connesse al proprio scopo istituzionale, nonché tutte le attività accessorie, in quanto ad esso integrative, anche se svolte in assenza delle condizioni previste in questo articolo, purché nei limiti consentiti dalla legge.

-Condividere, Programmare, Organizzare, Diffondere idee e progetti per manifestazioni di buone pratiche innovative in tema di governance e/o in collaborazione con soggetti che gestiscono Beni Culturali, turismo del territorio, associazioni di volontariato, associazioni affini al suo statuto, associazioni di ricerca e formazione e che costituiscono una knowledge based community aperta alla circolarità della conoscenza e delle esperienze, per confrontarsi sulle possibilità di una crescita condivisa.

Print Friendly, PDF & Email

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Clicca su "Accetta" e permetti il loro utilizzo.

Chiudi