30 Years of Art & Culture in Italy and abroad
 
Baroque Blue 2024: Il mondo superiore

Baroque Blue 2024: Il mondo superiore

BAROQUE BLUE Ionian SeArt Residency 2024

NATURA E COSMOLOGIA SCIAMANICA: il mondo superiore

DAL 25 AGOSTO AL 5 SETTEMBRE 2024

Arti visive e arti dello spettacolo nella natura

a cura di Dores Sacquegna

Baroque Blue è una residenza artistica olistica situata in una splendida posizione naturale, a 100mt dal mare ionico di Santa Caterina e dal Parco Regionale di Porto Selvaggio. Con una vasta gamma di attività, Primo Piano, con la cura di Dores Sacquegna, organizza la III edizione di Baroque Blue con il tema “Natura e Cosmologia Sciamanica: il mondo superiore”.

Baroque Blue 2024 con  il progetto di residenza “Natura e sciamanica cosmologia”, propone un viaggio tra antropologia, archeologia, psicologia e arte contemporanea alla scoperta dell’affascinante mondo degli sciamani, attraverso un percorso multidisciplinare che dialoga con elementi dello sciamanesimo pugliese ( maschere antropiche inquietanti, graffiti neo e paleolitici, riti atavici legati al mito della Taranta,  tamburi,  costumi e corredi rituali, figure-divinità zoomorfe del bestiarium popolare) con installazioni immersive nella natura e opere d’arte prodotte dagli imput ricevuti.

Ma cos’è davvero lo sciamanismo? Chi sono gli sciamani e cosa fanno? Possiamo considerare queste figure i più antichi mediatori tra umanità e natura? Punto base del progetto è la figura umana stilizzata di una donna sciamana danzante nei graffiti della grotta dei Cervi di Porto Badisco sul versante adriatico e considerato come la prima testimonianza artistica e spirituale del Salento, eletto come simbolo indiscusso della storia antica di questa parte d’Italia, ma anche altri elementi come le maschere antropiche presenti su monumenti, facciate di palazzi e raffigurazioni dell’Iconografia popolare pugliese.

La pratica sciamanica, unita all’archeologia e all’arte contemporanea, muove da una dimensione spirituale o terapeutica della natura ad una pratica artistica che incrocia, la questione ambientale, tema di assoluta attualità: partendo infatti dall’opera-manifesto Difesa della natura di Joseph Beuys, artista sciamano per eccellenza, la residenza, suggerisce una convivenza rispettosa e consapevole nella quale gli esseri umani non vivono al di fuori o in antitesi ai mondi animali, naturali o spirituali ma ne sono parte. 

Divisa in tre sessioni o mondi ( Lower World, Middle World, Upper World) , la residenza offre agli artisti, la possibilità di mettere in comunicazione la Téchne, lo spirito e l’ idea tra sciamanesimo e tecnologia, proponendo la propria arte come esperienza di vita, come una esplorazione sensoriale immersiva attraverso la natura, applicata alle scienze cognitive.

L’intento è quello di tessere occasioni e orizzonti di dialogo tra artisti di diversa generazione e background, di sperimentare una strategia della trasversalità, di ripensare gli oggetti prodotti come oggetti impermanenti, come esseri passeggeri ed evocativi, attraverso un approccio concettuale che parte dall’artista-sciamano collocato in un contesto paesaggistico, e che lo riporta alla dimensione del sacro dei nostri antenati, al tema dello sciamanismo. Durante la residenza, ci saranno tavole rotonde, video documentari scientifici ed etnoantropologici, come anche incontri con antropologhi, archeologi, studiosi, per ripercorrere le tappe che hanno portato alla nascita dello sciamanesimo nella cultura del Sud Italia. Tra stili eterogenei e media diversi (pittura, scultura, video, fotografia, installazione), il progetto indaga la dimensione spirituale e terapeutica delle pratiche contemporanee.

Questa parte del progetto è dedicata al Mondo superiore, ovvero al mondo che si trova al di là del nostro spazio esterno e che si raggiunge attraverso la dimensione cosmica, dove vivono esseri di luce e divinità. Si tratta di un’esperienza vibratoria e di sincronicità ad alta frequenza. Nel progetto sono incluse pratiche olistiche in natura.

Cosa è incluso:

  • ORGANIZZAZIONE GENERALE E CURATORE D’ARTE IN LOCO
  • ALLOGGIO IN VILLA
  • ATTREZZATURE E MATERIALI DI BASE PER LAVORARE IN LOCO
    TOUR DEL SALENTO (ITINERARIO DEL GENIUS LOCI, DEL NEANDERTHAL, DEGLI SCIAMANI) A CUI ISPIRARSI
  • CENA/APERITIVO DI GRUPPO
  • WORKSHOP DI GRAFICA E STAMPA D’ARTE
  • TAVOLE ROTONDE
  • GIORNATA FINALE (con cerimonia di ringraziamento, mostra e altro)
  • BENEFIT PRIMO PIANO  e altro ancora!

Al termine della residenza e come documentazione riceverete:

  • CERTIFICATO DI RICONOSCIMENTO
  • KIT STAMPA (rivista/giornale che parla di voi e dell’intera esperienza)
  • VIDEO CATALOGO DELLA RESIDENZA
  • IL TUO NOME E I TUOI LAVORI NEL SITO WEB DI PRIMO PIANO

L’intero programma giorno per giorno sarà inviato solo ai partecipanti prima della residenza. Per saperne di più e info per partecipare, scrivere a primopianorecidency@gmail.com o primopianoexhibition01@gmail.com

We don't send spam! Read our Privacy Policy for more information.